lundi 23 avril 2012

ELECTIONS PRESIDENTIELLES 2012 de la... FRRRRANZEE franzaise !

Approchez ! Approchez ! Messieurs-Dames !
Le FREAKSHOW FLYNG CIRCUS des ELECTIONS PRESIDENTIELLES de la...
FRRRRANZEE, est dans la place !

Le combat fut rude et virile ! 

Comme l' on si attendait a l' issue du 1er round, c' est le duo de choc Sarkonain & l'Hollandais Volant qui s' en est sorti !

Cependant, on a quand même eu notre dose de sueurs froides et de frissons dans le dos ! 

La dauphine de la Franze BLANCHE et CHRÉTIENNE, j' ai nommé Jean-Marine Le Pen, a frolé les 20% des suffrages, bravo les franzais qui protestent !!!

....c' est le Maréchal qui va être content !

On vous attends pour le 2eme round, accourez nombreux !!!
C'est le FREAKSHOW !


mercredi 18 avril 2012

É Arrivato l' ARROTINO....

 ...della satira !
É uscito il MALE verace n°6 di Vincenzo Sparagna, lo troverete in edicola con uno speciale Acciona, l' eroe del sottoproletariato underground.. di 3 pagine, realizzate da meco medesimo & sir Stickyboy !!!

... andatisilo a comprassilo dio serrrrpente !
Et para qui, l' editorial de Monsieur Sparagnà, 
donde stà Ramon? Ramon esta AQUI

le Avventure del Camerata BORGHESSIO...



...il n°6  del MALE verace in edicola arieccovi le pagine del n°5 che vi siete persi banda di avari capitalisti... un Borghessio d' annata uno.

PERLE AI PORCI, la fabula del maiale ariano che fu preso al proprio gioco sporco...

Bona lettura regazzi e comprate il n°6, dove vi aspetta un trepidante Acciona sottoproletario guerrigliero !

samedi 14 avril 2012

1 ANNO é passato...

... e ci mancano i racconti, gli articoli, i reportage che Vik, ci mandava sul net dalla striscia di Gaza.


Grazie a lui potevamo risentire in parte, quello che la popolazione di Gaza subiva  sulla propria pelle da parte dell' occupante israeliano, tutti i giorni.


La sofferenza, le privazioni, l' oppressione, la violenza... ma anche il coraggio, le lotte, e le rivendicazioni di questo popolo fiero, pronto a continuare la lotta tra mille difficoltà e nell' indifferrenza e l' ipocrisia dei governanti sensati rappresentare le nazioni del "mondo libero", la civilizzazione e il progresso.


L' Itaglia..., l' Ammeriga, l' Uropa... governati da una banda di buffoni per i quali la parola democrazia, pace, libertà... fa la rima con quattrini.


Sono sicuro che Vik é stato ucciso perché la sua voce "disturbava"... impediva il silenzio.


Con il tempo, le sue testimonianze... concrete, continue, in prima linea, giornaliere avevano sempre più eco, persino nel panorama mediatico che detta la linea all' "informazione ufficiale".

In Israele una banda di decerebrati stapparono lo champagne.
Il detto vuole che, ogni popolo ha i governanti che si merita... e viceversa, aggiungo io.


Un giorno sapremo chi é stato il mandante. 


La lotta continua, RESTIAMO UMANI.


Ciao, VIK !




P.S.
Ho appreso che il blog di Vittorio ha ripreso vita da dicembre, per chi volesse seguirlo, andate QUI